Sei qui: Home Comunicazione Web Come scrivere una Newsletter efficace: il segreto del Successo

Come scrivere una Newsletter efficace: il segreto del Successo

Come scrivere una newsletter Efficace

Buongiorno,
Abbiamo ricevuto circa due mesi fa la sua mail con oggetto "Email Marketing, quest'illustre SCONOSCIUTO…."
Come azienda abbiamo iniziato qualche mese fa un'attività abbastanza importante di email marketing, senza tenere conto (non conoscendoli) di tutti i preziosi consigli forniti nel Suo decalogo.
Come risultato siamo finiti nelle liste spam, dalle quali siamo riusciti a delistarci.
La situazione è la seguente: noi siamo intenzionati a continuare in quest'attività di email marketing verso i nostri clienti attuali e potenziali….. 
 

Quella incollata sopra è la prima parte di una email ricevuta qualche giorno fa da un potenziale cliente, che elencava le sue ultime disavventure avute nel fare email marketing .

Perché ha avuto tutti i problemi che cita? Semplice: perché come lui stesso dice ha commesso la maggior parte degli errori che si possono commettere nel fare email marketing “fatto in casa” e senza avere un minimo di conoscenze del cosa si fa. Quindi se pensavi di iniziare una campagna di email marketing nella tua azienda, leggiti per bene il mio post precedente “Come fare email marketing.... ” e NON TRALASCIARE NESSUNO dei consigli elencati.

Come scrivere una Newsletter efficace: il segreto del Successo

Comunque, oltre alla email sopra citata, il precedente post sull’email marketing che ho scritto ha riscosso un discreto successo, e mi ha portato a parlarne con diversi altri clienti:

 Chi ha apprezzato i consigli su come tenere le liste pulite (ed evitare i bounce),
 Chi ha fatto tesoro del consiglio sull’uso di uno strumento dedicato per l’invio,
 Chi ha raccolto il consiglio sulla frequenza dell’invio.

Ma NESSUNO ha colto il punto fondamentale della questione, il più importante dei consigli forniti in quel post, e l’unico che spiega realmente come scrivere una newsletter efficace, il consiglio senza il quale ottenere successo dall’email marketing è IMPOSSIBILE.

IL  VERO SEGRETO PER L’EMAIL MARKETING DI SUCCESSO
ingrediente-segreto-successo

Il punto più importante per avere successo nell’email marketing, per sfruttare efficacemente questo straordinario strumento di promozione è quello che nel procedente post trattavo al punto 8):

IL CONTENUTO UTILE E DI VALORE

Qui sarò chiaro e diretto per evitare che poi non capisci o fai finta di non capire.
Il contenuto utile e di valore NON SONO le fantastiche OFFERTE che vuoi proporre ai tuoi iscritti.

E' chiaro abbastanza? NO COMPRA; COMPRA; COMPRA…
Il problema che questo concetto solitamente non lo capisce nessuno. 

Davvero pensi che alle persone interessi ricevere le tue offerte anche nella casella di posta? Dopo che siamo bombardati di pubblicità ovunque, su cellulari, ai semafori, nei centri commerciali, in TV sui giornali ecc ecc?

Ti spiego io cosa succede ad un tuo iscritto quando gli arriva una tuo newsletter con “la fantastica offerta”:

1) La cestina immediatamente;
2) TI risponde insultandoti perché gli ha sfracassato le cosiddette;
3) Si disiscrive dalla lista;
4) Ti trova simpatico come la sabbia nel letto.

E queste sono le reazioni buone…
Fermo fermo, so già cosa stai pensando: “Ah ma ho fatto 5 ordini nuovi con l’ultimo invio, quindi con me funziona…”

Beh mi spiace deluderti ma le cose non stanno proprio così, perché:

1) Se fai 5 ordini dopo che hai spammato 40.000 email non è che hai delle percentuali di conversione di cui andare fiero,
2) Se hai cominciato da poco, e “la tua lista” non ha mai ricevuto prima da te newsletter, allora è fisiologico che ai primi invii qualcuno a cui serva la tua offerta lo becchi, ma vedrai che man mano che continui i 5 ordini ottenuti al primo invio diventeranno prima 4, poi 3 fino a sparire o quasi;
3) Continuando a inviare sempre e solo offerte ti farai la reputazione di rompipalle (dal francese "casseur de ballon"), non costruendo nessun valore col destinatario del tuo messaggio.

COSA SONO I CONTENUTI UTILI E DI VALORE

Quindi se non posso mandare le offerte che gli scrivo ai clienti?


Giusta domanda, anche se lo avevo già accennato nel post precedente. I contenuti utili e di valore sono il VERO SEGRETO su come scrivere una newsletter efficace e ottenere il successo di una campagna di email marketing.
Quando parlo di contenuti utili intendo dire che devi fornire ai tuoi iscritti informazioni utili sull’utilizzo del tuo servizio o prodotto, consigli per la risoluzione dei problemi ricorrenti, indicazioni su come fare correttamente l’acquisto (senza proporre direttamente il tuo prodotto/servizio), istruzioni PRATICHE sull’adeguamento a nuove normative, ecc ecc.

Tutto SENZA MAI PROPORRE di comprare NIENTE.

Ti faccio l’esempio delle ultimi argomenti che ho trattato IO nelle mie newsletter:
 SEO LOCALE : con 8 consigli pratici e semplici da eseguire per posizionarsi su Google nelle ricerche geolocalizzate
 Quanto costa un sito web professionale : con le istruzioni ricolte agli imprenditori su come valutare i preventivi dei siti web che ricevono
 Analisi SEO del sito web : con 10 strumenti gratuiti per verificare lo stato di ottimizzazione di un sito
 I 9 errori che distruggono il sito : con l’elenco dei più grossi sbagli che possono essere commessi nel realizzare un sito web, in modo da evitarli o rimediare
 Più tutti gli altri che trovi qui

Pensi che nel tuo settore è diverso e non sapresti cosa scrivere? TI SBAGLI, contenuti utili e di valore possono essere scritti in qualsiasi settore. Ti faccio qualche esempio.

Fai ‘imbianchino? Allora puoi scrivere newsletter di valore su:

 Consigli su come scegliere il colore della pareti
 Come eliminare e prevenire le velature
 Riverniciare il cancello togliendo la ruggine e facendolo tornare nuovo
 Quali informazioni dare all’imbianchino per ottenere un preventivo esatto…
 Ecc ecc.

E il discorso vale per qualsiasi settore. Puoi trovare mille argomenti di cui parlare qualunque sia il prodotto o il servizio che vendi: ti dirò di più, più ti sembrerà che il tuo settore è distante da questo mondo, più è probabile che lo pensino anche i tuoi concorrenti e quindi se cominci per primo acquisisci un vantaggio che in altri settore più propensi alla comunicazione non è possibile.

ALT! So già che stai pensando: “Eh ma il mio settore è differente…i miei clienti non leggono ecc ecc...

Allora te lo ripeto scandendo le parole: “Oh fai così, o NON FARE EMAIL MARKETING che perdi tempo a dai fastidio a chi riceve le tue newsletter."


I vantaggi ENORMI di questo approccio
Dopo averti spiegato cosa fare, ti spiego perché farlo: perché FUNZIONA!

Infatti, se invece di inviare solo e costantemente offerte, cominci a fornire SOLO CONTENUTI UTILI, godrai di una serie di vantaggi, che ti elenco:

1) Diventi l’esperto del tuo settore, e non un rompiscatole che intasa la casella di posta: fornendo contenuti utili e di valore, comincerai ad apparire agli occhi di chi riceve le tue newsletter come autorevole nel tuo campo e se anche non ha bisogno nel momento specifico di comprare il tuo prodotto/servizio, non avrà esitazioni nel contattare TE quando avrà bisogno;

2) Riutilizzi i contenuti su più piattaforme: un altro grosso vantaggio dalla produzione di contenuti di valore sta nel fatto che puoi sfruttarli in più modi:
 li pubblichi sul sito (e aumenti la visibilità SEO) e nella newsletter ci metti solo la prima parte rimandando poi al tuo sito (e li si che poi ci sono i tuoi prodotti e servizi, e se l’utente è interessato, li guarda da solo),
 li pubblichi sui tuoi profili social: una volta prodotto il contenuto di valore, con un semplice copia e incolla lo puoi pubblicare anche sulla tua pagina Facebook, su tuo profilo Linkedin ecc, generando traffico anche da queste fonti,

3) Rimani in contatto anche con i clienti acquisiti: questo è un altro vantaggio molto importante. Ci sono alcuni settori in cui il ciclo di riacquisto da parte del cliente ha tempi lunghi. Producendo contenuti di valore, manterrai il rapporto anche con i clienti che hanno già acquistato da te ma che per un periodo fisiologico non possono più farlo. In questo caso, bombardarli di offerte non serve a niente ancora di più che nel caso di clienti potenziali, mentre fidelizzarlo con informazioni utili ti aiuterà a mantenere con lui il contatto fino al prossimo riacquisto, incentivando magari anche il passaparola.

CHI SCRIVE I CONTENUTI UTILI E DI VALORE

Ok Gianpaolo, m’hai convinto…adesso prendo la stagista/segretaria/l’ultimo arrivato in azienda e comincio a fargli scrivere un sacco di contenuti di valore….

Ah ridaje!!!....Se stai pensando qualcosa di simile, sappi che NON CI SIAMO.

Devi farlo tu imprenditore e/o direttore commerciale o comunque una persona in azienda che abbia parecchia esperienza su prodotto, servizio, clienti, storia aziendale e concorrenza. Non puoi demandare questa attività all’ultimo arrivato, perché poverino, lui NON PUO’ produrre contenuti di valore.

✓ Ci vuole tempo? SI
✓ Funziona? SI
✓ Hai alternative per fare con successo email marketing? NO!

L’Email Marketing di Successo in poche righe:

 Non inviare newsletter di offerte;
 Produci contenuti di valore da inviare nelle newsletter;
 Pubblica il contenuto di valore anche sul sito e sui social;
 Scrivi TU Imprenditore il contenuto di valore;
 Segui alla lettera TUTTI gli altri consigli riportati nel post “Come fare email marketing

----------------------------------------- 

E anche questa volta siamo alla fine del post. Rileggilo e tieni a mente i suggerimenti, fanne tesoro per le tue attività promozionali online. L'email marketing funziona DAVVERO, ma SOLO se fatto nel modo giusto. Quindi datti da fare e buon lavoro!

Se pensi di aver bisogno d'aiuto e cerchi professionisti a cui affidarti, allora  ---->CONTATTACI<----

 

Posta commento come visitatore

Attachments

Location

0

Persone in questa conversazione